Worldspeedway.com


Worldspeedway.com 
 
 Advertise on Worldspeedway.com
 
 Speedway Fans Social Network
 
 Speedway News Feed
 
 British Speedway
 Elite League
 Premier League
 National League
 Results
 
 Speedway Grand Prix
 
 Speedway World Cup
 
 World Junior Speedway Championship
 
 American Speedway
 
 Australian Speedway
 
 Canadian Speedway
 
 Danish Speedway
 
 Eastern European Speedway
 
 German Speedway
 
 Hungarian/Austrian Speedway
 
 Italian Speedway
 
 New Zealand Speedway
 
 Norwegian Speedway
 
 Polish Speedway
 
 South African Speedway
 
 Swedish Speedway
 
 Speedway Books and Games
 
 Miscellaneous Speedway
 
 Grass Track Racing
 
 Long Track Racing
 
 Short Track Racing
 
 Ice Speedway
 
 Sidecar Speedway
 
 Cycle Speedway
 
 Flat Track Racing
 
 Dirt Track Racing
 
 Speedway Links
 Links
 
 Speedway Best Pairs
 
 Speedway European Championship
 
 About this site
 About Us
 Contact Us
 Privacy Policy
Search

Italian Speedway Last Updated: Jul 17th, 2014 - 18:24:19


Italian Speedway: Campionato Triveneto Speedway Individuale - Andrea Maida Parte In Quarta.
By Admin
Jun 19, 2012, 20:19

Email this article
 Printer friendly page

Giovedì 14 Giugno scorso sulla pista Santa Marina di Lonigo ha preso il via, con la prima delle quattro prove in calendario, il Campionato Triveneto Speedway Individuale.

Torneo che fa da cornice al campionato nazionale individuale, con l’ormai tradizionale appuntamento infrasettimanale per lo speedway, si disputa in notturna sempre sulla stessa pista vicentina. Presenti alla competizione i migliori piloti della pista ovale nazionale, che andranno a comporre una classifica tenendo in considerazione il punteggio acquisito durante le fasi della corsa suddivise in manche di qualificazione, semifinali e finale.

Occasione propizia per vedere il ritorno in pista del veterano pluricampione tricolore Andrea Maida; il 48enne di Loreo impegnato a pieno ritmo come istruttore di guida, nonostante l’età e le sempre rare apparizioni nello speedway mostra ancora una marcata capacità di adattamento nella tecnica della derapata, riuscendo ancora a meravigliare. Infatti, l’ultima volta che Maida ha cavalcato una moto da speedway risale a circa due mesi fa nella prima prova del campionato speedway a coppie, uscito vincitore con il team La Favorita di Sarego. 

La gara di Andrea Maida partiva in salita nella sua prima manche, in cui non riusciva a fare meglio del terzo posto causato inizialmente da un contatto tra piloti nella partenza dallo start; il pilota bassopolesano arrivato in pista senza aver avuto il tempo di provare la moto e constatando solo in gara il problema di set up del motore non riusciva a ad essere competitivo sugli avversari di turno Gregnanin e Seren.

Entrato più deciso nelle sue successive due uscite, Maida costretto a cercare punti per accedere nelle semifinali della gara, infilava due entusiasmanti vittorie volute di forza, capace di fare due giri alla pari con i più quotati pretendenti al successo della gara respingendo abilmente tutti gli attacchi portati dal compagno di team Nicolas Covatti e il campione italiano Mattia Carpanese nella quinta manche della gara avendo cambiato i rapporti senza esito positivo, e ancora davanti a Carpanese e il giovane Michele Castagna nella settima manche del torneo, dopo aver azzeccato l’intervento sul carburatore.

Frangenti che gli ha permesso di centrare due vittorie di seguito. Gara che viaggiava ad alti livelli e molto equilibrata, Maida riusciva comunque ad aggiudicarsi un posto nella semifinale. Nella race-off 2 Andrea non vuole correre rischi inutili optando per l’uso di una gomma nuova; solo nel momento di entrare in pista si accorge di avere la gomma a terra e in extremis la cambia con una usata riuscendo a presentarsi allo start entro i due minuti come da regolamento.

Sebbene il gap Maida riesce a terminare alle spalle di Marco Gregnanin, ma grazie alla somma del punteggio acquisito nella finale accedeva insieme a Covatti e Carrica  Carpanese qualificati nella race-off 1. Molto attesa e concitata la finale in cui i piloti si sono scelti la corsia di partenza, nel suo nascere perdeva uno dei protagonisti della serata. Partiti dal start con l’agonismo di prevalere sull’avversario, Alla seconda tornata Covatti recuperava la testa della manche rispondendo all’ottima partenza di Carrica, cercando di mantenere una traiettoria in interno curva causava un brusco rallentamento tra i due piloti, mentre dalle retrovie Maida terzo davanti a Carpanese, entrava in piena velocità si trovava i due avversari davanti praticamente fermi e con un gesto di grande esperienza riusciva ad evitarli finendo a terra in scivolata senza conseguenze fisiche ma con l’amara esclusione dalla ripetizione della manche decretata dall’arbitro.

Ripetizione che segnava il successo di Carrica sul compagno di team Covatti davanti a Carpanese a completare il podio della prima gara. Prossimi appuntamenti sempre con il Triveneto, sempre di giovedì alle ore 21.00, il 14 e 26 Luglio mentre l’ultima gara il 20 di Settembre. Mentre Andrea Maida ritornerà in pista Domenica 24 Giugno prossimo sull’ovale friulano di Terenzano per l’avvincente terza prova del Campionato Italiano Speedway a Coppie, dopo che la seconda in programma agli inizi di maggio annullata per pioggia, verrà sicuramente recuperata in autunno prossimo.

FMI TRIVENETO – Campionato Triveneto Speedway Individuale 2012
Gara 1 Lonigo (VI), 14 Giugno 2012
1.Cristian Carrica-MC La Favorita Sarego (2,3,3,3,6), 17
2. Nicolas Covatti-MC La Favorita Sarego (2,2,3,1,4), 12
3. Mattia Carpanese-MC Lonigo (3,1,2,2,2), 10
4. Andrea Maida-MC La Favorita Sarego (1,3,3,2,0), 9
5. Marco Gregnanin-ASM Hellas Verona (3,1,E,3), 7
6. Nicolas Vicentin-MC Lonigo (1,3,2), 6
7. Jonatha Seren-MC Chimax Lonigo (2,2,1,1), 6
8. Alessandro Novello-ASM Hellas Verona (3,0,2), 5
9. Michele Castagna-MC Olimpia Terenzano (1,2,1), 4
10. Mario Marzotto-MC Lonigo (0,1,1), 2
11. Giorgio Trentin-MC Lonigo (0,0), 0
12. Samuele Rizza-MC La Favorita Sarego (0,0,0), 0

1. Gregnanin, Seren, Maida, Trentin
2. Carpanese, Covatti, Vicentin, Marzotto
3. Novello, Carrica, Castagna, Rizza
4. Vicentin, Castagna, Gregnanin, Novello
5. Maida, Covatti, Carpanese, Rizza
6. Carrica, Seren, Marzotto, Trentin
7. Maida, Carpanese, Castagna, Gregnanin (Es)
8. Covatti, Vicentin, Seren, Rizza
9. Carrica, Novello, Marzotto, Trentin

Semifinale 1: Carrica, Carpanese, Seren, Novello
Semifinale 2: Gregnanin, Maida, Covatti, Vicentin (R)

Finale: Carrica, Covatti, Carpanese, Maida (R)


© Copyright Worldspeedway.com

Top of Page

Italian Speedway
More News
Italian Speedway: Results - 2014 Italian Individual Championship Round 9.
Italian Speedway: Results - 2014 Italian Individual Championship Round 8.
Italian Speedway: Results - 2014 Italian Individual Championship Round 4.
Italian Speedway Results - Sunday 11 May 2014
Italian Speedway: Results - 2014 Italian Individual Championship Round 3.
Italian Speedway: Results - 2014 Italian Individual Championship Round 2.
Italian Speedway: Results - 2014 Italian Individual Championship Round 1.
Italian Speedway: Covatti crowned Italian champion
Italian Speedway: FIM Speedway Under 21 World Championship Qualifying Round 3 Lonigo (Italy) – 11.05.2013 – Starting list
Italian Speedway: 2012 Campionato Italiano Team won by MC La Favorita.
Italian Speedway: Result and scorers - 2012 Campionata Italiano, Lonigo, 1 September.
Italian Speedway: Gara 3 del 2012 Campionato Italiano Speedway.
Italian Speedway: Campionato Triveneto Speedway Individuale - Andrea Maida Parte In Quarta.
Italian Speedway: Results - Campionato Italiano Coppie, Lonigo, 25/04/2012.
Italian Speedway: Result and Scorers - 2012 Campionato Italiano Speedway. Gara 1.
Italian Speedway: Un Campionale a scuola
Italian Speedway: Andrea Maida Conquista Anche Il Veneto A Coppie.
Italian Speedway: Gara Finale 2011 Campionato Italiano.
Italian Speedway: Mattia Carpanese wins Campionato Italiano Open, Gara 5..
Italian Speedway: Andrea Maida E La Favorita Firmano Il Tricolore A Squadre 2011.